U terrazzinu di Marittuzza. Sguardi narrativi su ricordi d'infanzia



Titolo: U terrazzinu di Marittuzza. Sguardi narrativi su ricordi d'infanzia.
Autore: Maria Cocuzza
Collana: Tesori Iblei - Edizione limitata
Casa Editrice: Baglieri Editrice
Città: Vittoria
Anno: 2014
ISBN: 9788891081-05-9
Prezzo: 10,00 euro
Pagine: 136
Formato: 12x17


Descrizione:
"Il percorso che ci invita a seguire Maria Cocuzza si srotola come il filo di un gomitolo di lana, dai ricordi d'infanzia. E come la lana, questi piccoli 12 racconti ci appaiono caldi e ci vengono narrati con dolcezza e a tratta con una velata nostalgia per le persone che li animano e che oggi non sono fra noi. Il volume si snoda attraverso piccole foto ricordo che ogni lettore potrà riscoprire in virtù di quella condivisione di un mondo del quale tutti noi abbiamo fatto parte..."

Tutto il ricavato delle vendite sarà devoluto in beneficenza a favore dell'Associazione S.O.S. Tibet, India, Nepal Onlus per contribuire al completamento di un ospedale in Tibet. Per maggiori informazioni sul progetto visitare la pagina relativa sul sito ufficiale: www.sostibet.org


Note sull'autore:
Maria Cocuzza è nata e vive a Vittoria, ha collaborato alle iniziative del Centro Don Luigi Sturzo.
Legata ai ricordi della sua infanzia e della sua giovinezza ne ha tratto liriche e racconti che scandiscono la sua narrazione.
Ha partecipato a numerosi concorsi letterari. Ha ottenuto la segnalazione della Giuria alla V Rassegna Regionale Rinascita e il 2° posto ex equo alla manifestazione Un racconto per l’estate di Scoglitti. Si è classificata al 1° posto della Prima Edizione del Premio Emmevi con il racconto Cicciu papà, tradotto anche in inglese per una pubblicazione della FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Pofessioni Affari) distribuita in tutto il mondo.